Business Unusual Blog

Usabilità e appunti per un'informatica post-autistica

L’importanza di essere backup

Posted by Walter su lunedì, 9 luglio 2007

Milano, settembre 1986. Questa è una storia vera.

Me ne vado verso il Laboratorio di Scienze dell’Informazione, in Via Moretto; caldo assai, meglio procurarsi da bere. Giustappunto hanno appena lanciato la nuova cocacola da mezzolitro, ne acchiappo una. Nella ventiquattrore c’è spazio a volontà, e non la agito nemmeno.

Nella ventiquattrore ci sono anche i dischetti della mia tesi; doppia copia, tanto per essere sicuri. Due bei dischetti floppy doppia faccia doppia densità da ben 360KB (sì Gigetto, trecentosessanta kilobyte, una volta erano più che sufficienti per portare in giro i propri file), anzi era il massimo…

Arrivo in laboratorio. La cerniera della ventiquattrore ha bucato la lattina: i miei dischetti grondano bollicine.

A quel punto, sangue freddo e ho fatto quello che avrebbe fatto qualsiasi altra persona dotata di un sano approccio scientifico al mondo:

  1. ho aperto il rivestimento di uno dei dischetti
  2. ho estratto il disco
  3. ho lavato entrambi sotto l’acqua (fredda; quella calda, si sa, smagnetizza meglio)
  4. li ho asciugati sotto l’asciugamani a getto d’aria (calda, ma è sempre meglio che usare un panno, no?)
  5. ho richiuso con cura il tutto
  6. a questo punto ho fatto un voto al grande Dio dei Dati che mai più nella vita avrei mancato di onorarlo
  7. ho infilato il floppy ricostruito nel drive dell’M24 e…

…ho ricopiato tutto sul disco rigido. Stupore sommo. Oh bella, dico, ‘sti dischetti sono una bomba. Tanto per controllare faccio “DIR A:”: niente. Tutto scomparso.
Di lontano mi è sembrano di sentire un iroso rumoreggiare di tuono, che mi è sembrato più che convincente per non insistere oltre. Non si scherza con gli dei.

Da allora, quando si parla di dati, o parliamo di tripla ridondanza e di collocazioni fisicamente separate, o stiamo giocando.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: