Business Unusual Blog

Usabilità e appunti per un'informatica post-autistica

Perché non credo ai siti-vetrina (2)

Posted by Walter su venerdì, 4 maggio 2007

Ieri davo quattro motivi per cui non credo ai siti vetrine. Oggi eccone altri tre, commentati brevemente:

  1. ci sono oltre 110’000’000 di siti pubblici, là fuori: quindi un sito di per sé non significa un bel niente; con buona pace degli ego coinvolti
    vi sentireste di stare “promuovendo la vostra azienda” solo perché la fate comparire nelle Pagine Gialle? E scordatevi gli effetti speciali, se sapeste quanta noia e disinteresse generano, la prossima volta che andate dall’agenzia vi portereste una roncola
  2. un sito è un processo, non un evento
    senza un serio piano di business, la volontà di tenerlo vivo e aggiornato, e di fornire un valore all’utente, un sito non serve a nulla
  3. chi fornisce informazioni deve adattarsi al mezzo, non sperare che accada il contrario
    suggerimento: ogni frase che comincia con “l’utente deve” è sbagliata; l’utente non “deve”: al massimo “può”, sempre che gli vada; fargliela andare è il compito di chi si propone sul Web

In altre parole, un sito web può anche servire da vetrina, ma significa spendere soldi al vento, perché avremo un sito adatto a quei pochi navigatori che alla vista di un sito-vetrina non guardano immediatamente altrove. E credetemi, non solo non sono la maggioranza ma sono in continuo calo. Vi invito a riflettere su questa massima:

i soldi che perdi li vedi, quelli che non stai facendo invece no.

Che cosa significa? Significa che i clienti che potresti avere e vanno invece altrove non lasciano tracce sul tuo sito, fino a quando ti accorgi che ti stai rivolgendo solo a una piccola parte del tuo target, ma allora è troppo tardi. Voglio davvero spendere il mio budget per creare un sito che chiunque conosca Internet appena un poco troverà non interessante?

Forse sì, forse ora i miei clienti sono placidi dirigenti che si fanno stampare le pagine web dalla segretaria e poi alzano il telefono. Ma quanto dureranno? E tutti gli altri dirigenti non placidi, che sanno navigare e conoscono la rete (e ce ne sono, ce ne sono…)? Non farei meglio a rivolgermi a entrambi i gruppi? Perché se non lo faccio io, qualcuno di sicuro lo farà. E quindi, mi conviene accontento dei clienti che ho o investo anche in quelli che posso avere?

Guardiamoci attorno: il business è cambiato e noi italiani ce ne siamo a malapena accorti, altro che euro, altro che Cina. Il punto non è più commercio elettronico o non commercio elettronico: il commercio è commercio, il web è uno strumento quanto lo è il telefono.

Già oggi la distinzione fra “contatto personale” e “commercio elettronico” può essere resa piccola a piacere. Quando parlo con un operatore via chat attraverso il sito di HP per una stampantina a getto d’inchiostro, è commercio elettronico o acquisto faccia-a-faccia?

Allora, adesso lo sentite un po’ di fiato sul collo? Possiamo parlarne…

Annunci

2 Risposte to “Perché non credo ai siti-vetrina (2)”

  1. Walter Vannini said

    Se il costo di apparire come un’azienda che non ha ancora capito che esiste Internet viene posto uguale a zero, allora sono semplicemente 20-30 euro buttati, ma non è nemmeno vero che sono venti o trenta euro, la maggior parte delle volte i costi sono comparabili a un sito che funziona.

    D’altronde, ci sono anche persone che pagano fior di soldi per pubblicità o un’immagine che non funzionano, quindi non mi aspetto che all’improvviso la competenza scenda dal cielo sulla nostra classe imprenditoriale.

  2. antgri said

    quanto costa un sito vetrina?
    In media 20-30euro all’anno… uno spreco?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: