Business Unusual Blog

Usabilità e appunti per un'informatica post-autistica

Quattro giorni a Ritalia Camp

Posted by Walter su sabato, 27 gennaio 2007

Il progetto Ritalia procede, anche se a giudicare dai media tradizionali nemmeno esiste. Meglio così, a ciascuno il suo.Dopo l’annuncio che un ex project-manager di Italia.it, Marco Ottolini, si univa al gruppo, oggi perfino IBM “apre al dialogo”. Genuino entusiasmo collaborativo? Il timore che magari la cosa prenda l’abbrivio e si giunga a rimettere ufficialmente in discussione i contratti assegnati, o almeno il lavoro fatto?

Perché un conto sono le lamentele di qualche centinaio di addetti ai lavori, i soliti capelloni che smanettano con il computer; ma se le lamentele si coagulano in una conferenza, e magari in proposte di progetto, e magari in articoli di giornale, qualcuno potrebbe pensare di correre italicamente in soccorso del vincitore.

Ma questo è normale incident management e brand protection, mi sarei stupito che IBM non reagisse con professionalità da questo lato.

I problemi di Ritalia non sono questi, ma altri, e hanno a che fare proprio con il suo possibile (diciamo pure probabile) successo. Ma di questo, ne parliamo domani…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: